Undici avventisti tra i morti del traghetto naufragato in Tanzania

Shares

La tragedia avvenuta sul Lago Vittoria ha causato almeno 224 vittime.

Notizie Avventiste – A bordo del traghetto naufragato sul Lago Vittoria, in Tanzania, il 20 settembre scorso, vi erano anche diversi membri della chiesa avventista. Secondo fonti locali, nella tragedia hanno perso la vita almeno 224 persone, delle oltre 300 imbarcate. Il past. Godwin Lekundayo, presidente della Chiesa avventista nella regione settentrionale della Tanzania, ha riferito che tra le vittime ci sono undici membri di chiesa del distretto di Ukwere.

Il traghetto trasportava passeggeri e bagagli da Bugolora all’isola di Ukara. Si è capovolto nei pressi di Bwisia, poche centinaia di metri prima di raggiungere il molo. Secondo alcuni la causa era il sovraccarico di persone e merci. Sembra infatti che l’imbarcazione avesse una capacità di circa 100 persone, mentre ne aveva a bordo forse il quadruplo.

Le autorità competenti sono ancora al lavoro per sollevare il traghetto capovolto e recuperare le eventuali vittime rimaste intrappolate sotto la nave.

La Chiesa avventista della Tanzania ha collaborato attivamente con i funzionari governativi e la squadra che ha gestito il salvataggio dei sopravvissuti e il recupero delle salme. Uno gruppo speciale di guide scout avventiste (Master Guide) ha usato la propria barca da pesca per recuperare le vittime annegate e portarle a terra per essere identificate dai parenti.

Il loro intervento è stato tanto apprezzato dai funzionari governativi che hanno fornito al gruppo avventista una barca aggiuntiva, per poter continuare la loro opera di assistenza. I giovani hanno anche visitato e aiutato i familiari dei defunti arrivati sul posto, i bambini che avevano perso i genitori nell’incidente e altri parenti stretti.

La chiesa della Tanzania ha chiesto di pregare per le famiglie in lutto per le autorità impegnate a far luce sulle cause della tragedia.

Fonte: https://news.avventisti.it/

Summit della Chiesa nordamericana contro gli abusi
La terra trema ancora in Indonesia. ADRA riceve supporto aereo per i soccorsi

Laissez votre commentaire

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti

Iscriviti per ricevere notifiche nella tua e-mail

Iscrivendoti, accetti le nostre Norme sulla protezione dei dati.

E-MAGAZINE

ADVENTISTE MAGAZINE TV

Top