Stati Uniti: aiuti nei luoghi devastati dai recenti tornado

Shares

Gli Adventist Community Services della Chiesa Nordamerica (Nad Acs) lavorano per tenere il passo con l’ultima calamità naturale abbattutasi su Kentucky, Tennessee, Illinois, Arkansas, Missouri e Mississippi, negli Stati Uniti, il 10 e l’11 dicembre. La devastazione è stata subito evidente dai sopralluoghi avvenuti in seguito agli eventi catastrofici.

Lo stato più colpito è il Kentucky, dove 74 persone sono morte e 109 risultano disperse. “Al momento è in corso la valutazione e tre delle nostre Federazioni di chiese sono intente a mettere insieme i loro gruppi Acs per lavorare” ha affermato W. Derrick Lea, direttore dei Nad Acs.

È stata proprio una “famiglia” di tornado quella che è atterrata lo scorso fine settimana nei sei stati del centro del Paese, causando danni considerevoli e decine di vittime. Un tornado particolarmente distruttivo ha attraversato quattro stati in quattro ore. “Le strade sono state completamente distrutte in alcuni luoghi e le comunità hanno subito danni significativi con case ed edifici completamente rasi al suolo e decine di migliaia di persone rimaste senza elettricità” ha riferito Lea.

Mentre Acs si predispone a offrire soccorso, “i dirigenti delle Federazioni di chiese avventiste delle zone hanno dedicato molto tempo a contattare i funzionari statali e gli organismi di risposta ai disastri, inclusa la Croce Rossa americana, per capire i bisogni a cui Acs può rispondere” ha spiegato Lea.

“Poiché Acs è conosciuta a livello nazionale per la sua esperienza nella gestione delle donazioni e dei magazzini, molti stati hanno chiesto ai nostri gruppi di lavorare in questi settori. Intanto diverse chiese hanno iniziato a offrire altri modi di assistenza, dalla distribuzione di prodotti e beni, alla rimozione dei detriti” ha aggiunto Lea.

Da 14 dicembre, Acs si occupa della gestione dei magazzini in Kentucky e Tennessee, mentre le chiese si sono mobilitate per dare aiuto nella rimozione dei detriti. In Arkansas, gruppi di volontari consegnano prodotti e beni in tutta l’area colpita.
“Incoraggiamo le chiese a pregare per la popolazione che è stata colpita e per coloro che amministrano gli aiuti”, ha concluso Lea.

 

Fonte: HopeMedia Italia

L’Unione della Germania meridionale decide di consacrare le donne pastore
Via Ellen Gould White nella toponomastica di Firenze

Laissez votre commentaire

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti

Iscriviti per ricevere notifiche nella tua e-mail

Iscrivendoti, accetti le nostre Norme sulla protezione dei dati.

E-MAGAZINE

ADVENTISTE MAGAZINE TV

Top