Stati Uniti: giornata speciale di preghiera per la giustizia e l’uguaglianza razziale

Shares

Sabato 27 giugno, i dirigenti della Chiesa avventista in Nord America chiedono di unirsi in un giorno speciale di preghiera per la ferita profonda e la frustrazione causate dall’ingiustizia e l’iniquità razziale negli Stati Uniti.

“Mentre continuano a crescere le discussioni sul razzismo nella società e nella chiesa, chiediamo agli 1,2 milioni di membri avventisti nei territori di Bermuda, Canada, Guam/Micronesia e Stati Uniti a riunirsi per cercare in preghiera la guida di Dio nella propria vita, soprattutto nel modo in cui ci relazioniamo gli uni con gli altri, e per capire cosa possiamo fare per fermare l’ingiustizia contro le persone di colore” affermano nel comunicato.

“Come leader” aggiungono “vogliamo chiedere allo Spirito Santo di aprire i nostri cuori e le nostre orecchie in modo da poter comprendere e ascoltare i nostri fratelli e sorelle, in particolare della comunità nera americana, che condividono il dolore e la rabbia vissuta negli anni. Vogliamo chiedere perdono e domandare compassione e forza nel promuovere conversazioni difficili ma necessarie, in modo che la nostra chiesa possa andare avanti nel percorso di guarigione delle ferite presenti nella nostra comunità di fede”.

 

Fonte: Il Messaggero Avventista

Sondaggio sulla sostenibilità tra gli avventisti in Germania
Il coronavirus non è un livellatore sociale

Laissez votre commentaire

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti

Iscriviti per ricevere notifiche nella tua e-mail

Iscrivendoti, accetti le nostre Norme sulla protezione dei dati.

E-MAGAZINE

ADVENTISTE MAGAZINE TV

Top