COOPERAZIONE TRA AVVENTISTI E FEMA NELL’EMERGENZA URAGANI

Shares

Ne parla il quotidiano Usa Today.

In un articolo pubblicato lo scorso 10 settembre, il quotidiano Usa Today ha evidenziato la cooperazione tra la Federal Emergency Management Agency (Fema) e le organizzazioni religiose in caso di disastro.

“Se donate bottiglie di acqua, pannolini, abbigliamento o qualsiasi altro materiale alle vittime degli uragani in Texas o in Florida, la vostra donazione passerà probabilmente attraverso le mani degli avventisti del 7° giorno prima di arrivare a una persona colpita dalla tempesta”, afferma l’articolo.

Gli avventisti sono ritenuti capaci di costruire “un’esperienza unica in caso di disastro” per quanto riguarda il magazzinaggio, il “raccogliere, registrare, organizzare e distribuire gli aiuti di emergenza, in collaborazione con le agenzie del governo, che rispondono alle catastrofi ”.

Nell’intervista del giornale, Derek Lee, responsabile della risposta alle catastrofi dei Servizi comunitari avventisti (Acs), ha dichiarato che la sua organizzazione cercava, insieme con Fema, dei magazzini in cui depositare le forniture di emergenza in Texas.

L’articolo osserva inoltre che mentre l’uragano Harvey devastava il Texas e la Louisiana, l’amministratore della Fema, Brock Long, chiedeva ai cittadini interessati di andare su Nvoad.org (Organizzazioni volontarie nazionali attive nei disastri) per fare le donazioni. Circa il 75% delle Nvoad sono religiose.

Tra le altre importanti organizzazioni religiose che collaborano con la Fema vi è Samaritan’s Purse, un gruppo di aiuto evangelico gestito dal reverendo Franklin Graham. Inoltre, i metodisti uniti hanno addestrato 20.000 volontari in tutti gli Stati Uniti, che servono come “team di risposta rapida”. Si occupano di pulizia e smaltimento dei detriti prodotti dai disastri naturali.

Oltre ai gruppi cristiani, ci sono anche agenzie di soccorso islamiche, buddiste ed ebraiche che aiutano nelle zone delle catastrofi.

“Fema non può fare bene ciò che fa senza la collaborazione delle organizzazioni religiose non-profit e delle chiese”, ha affermato il rev. Jamie Johnson, direttore del Department of Homeland Security’s Center for Faith-Based & Neighborhood Partnerships, “È straordinaria questa collaborazione tra governo e settore privato”.  – Notizie Avventiste

(Fonte: Adventist Today) via news.avventisti.it/

INCENDIO NELLA CHIESA CRISTIANA AVVENTISTA DI PIAZZA VULTURE A ROMA
VIVERE L’ESPERIENZA DELLE PERSONE DISABILI

Laissez votre commentaire

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti

Iscriviti per ricevere notifiche nella tua e-mail

Iscrivendoti, accetti le nostre Norme sulla protezione dei dati.

E-MAGAZINE

ADVENTISTE MAGAZINE TV

Top