I migliori consigli biblici per la salute

Shares

Prendersi cura dei nostri corpi terreni

Perché dovremmo prenderci cura della nostra salute? Paolo ci ricorda l’importanza del perché siamo stati creati: perché Dio dimori in noi. “Non sapete che il vostro corpo è il tempio dello Spirito Santo che è in voi e che avete ricevuto da Dio? Quindi non appartenete a voi stessi. Poiché siete stati comprati a caro prezzo. Glorificate dunque Dio nel vostro corpo” (1 Corinzi 6:19-20). Continua dicendo “sia dunque che mangiate, sia che beviate, sia che facciate qualche altra cosa, fate tutto alla gloria di Dio” (1 Corinzi 10:31).

 

La salute mentale conta tanto quanto la salute fisica

Re Salomone, l’uomo più saggio della terra, comprese il legame tra mente e salute: “Un cuore allegro è un buon rimedio, ma uno spirito abbattuto fiacca le ossa” (Proverbi 17:22) e “Un cuore calmo è la vita del corpo, ma l’invidia è la carie delle ossa” (Proverbi 14:30).

 

Mantenere un atteggiamento positivo

“Uno sguardo luminoso rallegra il cuore; una buona notizia fortifica le ossa” (Proverbi 15:30).

 

Stare lontani dall’alcol

Mentre la Bibbia include esempi di uso dell’alcol, è anche chiaro che è una sostanza pericolosa. “Guai a quelli che sono prodi nel bere il vino, e abili nel tagliare le bevande alcoliche” (Isaia 5:22). Anche le parole forti di Isaia e del libro di Proverbi non si trattengono. “Non guardare il vino quando rosseggia, quando scintilla nel bicchiere e va giù così facilmente! Alla fine, esso morde come un serpente e punge come una vipera” (Proverbi 23:31-32).

 

Trovare un equilibrio tra il lavoro e il riposo

Dio incoraggia il duro lavoro, ma sempre ben bilanciato con il riposo. Il suo dono del giorno di sabato ha così tanti benefici. “Vale più una mano piena, con riposo, che entrambe le mani piene, con travaglio e corsa dietro al vento” (Ecclesiaste 4:6). I dieci comandamenti presentano la questione in questo modo: “Lavora sei giorni e fa’ tutto il tuo lavoro, ma il settimo è giorno di riposo, consacrato al Signore Dio tuo; non fare in esso nessun lavoro ordinario” (Esodo 20:9-10). Secondo la Bibbia, bisogna godere del lavoro svolto. Rendete il momento dei pasti un bel momento. “Ma che se uno mangia, beve e gode del benessere in mezzo a tutto il suo lavoro, è un dono di Dio” (Ecclesiaste 3:13).

 

Il sonno è importante

“Dolce è il sonno del lavoratore” (Ecclesiaste 5:12) e “Invano vi alzate di buon mattino e tardi andate a riposare” (Salmo 127:2). Meglio iniziare a dare priorità al nostro sonno.

 

Mangiare con moderazione

Anche se alcuni pranzi di chiesa possono contraddire questo principio, è importante mettere in pratica, nelle nostre vite e nelle nostre diete, la moderazione. “Se trovi del miele, prendine quanto ti basta; perché, mangiandone troppo, tu non debba poi vomitarlo” (Proverbi 25:16) e “Non essere di quelli che sono bevitori di vino, che sono ghiotti mangiatori di carne; perché l’ubriacone e il goloso impoveriranno e i dormiglioni andranno vestiti di cenci” (Proverbi 23:20-21).

 

Una dieta a base vegetale è ciò che Dio ha voluto per noi

Fin dall’inizio Dio disse: “Ecco, io vi do ogni erba che fa seme sulla superficie di tutta la terra, e ogni albero fruttifero che fa seme; questo vi servirà di nutrimento” (Genesi 1:29). Daniele fornisce un successivo esempio biblico dei benefici di una dieta a base vegetale. “Daniele prese in cuor suo la decisione di non contaminarsi con i cibi del re e con il vino che il re beveva; […] dacci a mangiare legumi e da bere acqua; […] Alla fine dei dieci giorni, essi avevano miglior aspetto ed erano più prosperosi di tutti i giovani che avevano mangiato i cibi del re” (Daniele 1:8,12,15).

 

Riporre piena fiducia in Dio

Alcune ricerche hanno dimostrato che una sana vita di preghiera, la fede in un essere superiore e un forte credo possono migliorare la qualità e la durata della tua vita. La Bibbia lo conferma. “Il timore del Signore conduce alla vita; chi l’ha si sazia” (Proverbi 19:23) e “Sta’ attento alle mie parole […] poiché sono vita per quelli che li trovano, salute per tutto il loro corpo” (Proverbi 4:20,22).

 

Ubbidire alla parola di Dio per vivere più a lungo

“Figlio mio, non dimenticare il mio insegnamento, e il tuo cuore custodisca i miei comandamenti, perché ti procureranno lunghi giorni, anni di vita e di prosperità” (Proverbi 3:1-2). Del tempo bonus anche per onorare i propri genitori (cfr. quinto comandamento in Esodo 20:12).

 

 

Di Juliana Muniz

Fonte: https://record.adventistchurch.com/2021/11/08/the-ten-top-health-tips-from-the-bible/

Traduzione: Tiziana Calà

Romania: ADRA riceve oltre 15.000 euro per il progetto “Sostegno a tutti”
Ted Wilson prega insieme al Presidente delle Filippine

Avventista Magazine

La rivista ufficiale della Federazione Chiesa Avventista del Settimo Giorno della Svizzera romanda e del Ticino.

Laissez votre commentaire

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti

Iscriviti per ricevere notifiche nella tua e-mail

Iscrivendoti, accetti le nostre Norme sulla protezione dei dati.

E-MAGAZINE

ADVENTISTE MAGAZINE TV

Top