La Chiesa Avventista condanna i recenti attacchi in Francia

Shares

Dopo gli orribili attentati avvenuti di recente in Francia con il pretesto dell’intolleranza religiosa o dell’imposizione di una fede, la Chiesa avventista del Paese ha preso posizione e ha condannato ogni forma di violenza.

“Queste recenti manifestazioni di violenza che minano la dignità umana sono da condannare” ha dichiarato il past. Ruben de Abreu, presidente dell’Unione avventista franco-belga (Fbu) “Esprimiamo solidarietà e preghiamo per le famiglie e i cari delle vittime di questi attacchi spaventosi”.

Alla domanda sul posto che la violenza occupa negli avvenimenti attuali, de Abreu ha risposto: “Questa condanna vale anche per tutto ciò che purtroppo accade ogni giorno in altre parti del mondo. Tutte le forme di violenza, qualunque sia la loro natura, non devono trovare posto nella nostra società, e ancor meno nel mondo religioso dove vanno promosse la tolleranza, la libertà di coscienza e la pace”.

La Chiesa avventista del settimo giorno lavora instancabilmente per la difesa dei diritti e della libertà di ogni individuo, e per la tutela della vita, dei valori, del benessere e della sicurezza dei cittadini.

 

Fonte: HopeMedia Italia

Preoccupazione e dolore per gli atti terroristici a Vienna
Inondazioni in Cambogia: gli interventi di ADRA alla popolazione

Laissez votre commentaire

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti

Iscriviti per ricevere notifiche nella tua e-mail

Iscrivendoti, accetti le nostre Norme sulla protezione dei dati.

E-MAGAZINE

ADVENTISTE MAGAZINE TV

Top