Chiesa in cenere sotto gli occhi dei membri

Shares

Solidarietà ha espresso la comunità avventista di St. Croix ai dirigenti e ai membri della Peter’s Rest Adventist Church lo scorso 5 maggio, mentre guardavano la loro moderna chiesa consumarsi tra le fiamme. L’edificio, situato in una posizione strategica del quartiere di Peter’s Rest, era da molti considerato un punto di riferimento sull’isola caraibica delle piccole Antille.

I vigili del fuoco delle Isole Vergini  hanno lavorato senza sosta per domare l’incendio che si è diffuso rapidamente in tutta la struttura. Un filmato dell’interno dell’edificio sventrato mostra che il fuoco ha distrutto l’intero livello superiore della chiesa, compresi gli arredi del pulpito, le panche e le apparecchiature acquistate di recente per trasmettere culto e programmi online. Anche una parte del massiccio tetto è crollata, portando con sé i pannelli solari da poco installati.

«Ero proprio affranto quando ho visto la chiesa» ha affermato il past. Earl Daniel «Ma il nostro Dio è ancora al comando ed è dalla nostra parte». Il pastore ha aggiunto che non ci sono stati feriti, mentre le autorità sono impegnate nelle indagini per capire le cause dell’incendio.

L’edificio era stato costruito nel 1985 e comprendeva la sala di culto, una sala multimediale, una stanza per le mamme, una stanza per gli incontri comunitari utilizzata per la Scuola del Sabato, una cucina e un ufficio.

Daniel ha esortato i membri di chiesa a continuare ad avere fede nel Dio della speranza. «Chiediamogli di prendersi cura di tutti noi e vedremo la Peter’s Rest Church ritornare a un maggiore splendore. Adoperiamoci al meglio per essere all’altezza della situazione; lavoriamo insieme per portare a termine questa opera» ha incoraggiato.

Il presidente della Federazione Caraibi del Nord, Desmond James, si è sentito devastato quando ha visto la struttura inghiottita dalle fiamme. «Sono arrivati uno dopo l’altro» ha dichiarato riferendosi ad altri eventi catastrofici che la Federazione ha subito negli ultimi tre anni. Anche i dirigenti del territorio dell’Unione avventista caraibica hanno espresso vicinanza nella preghiera ai fedeli che hanno perso il loro edificio di culto.

«È una perdita per l’intera collettività» ha ripetuto più volte, addolorato, il senatore Javan James, avventista, quando si è recato sul posto.

«La sera prima eravamo in chiesa a preparare il servizio di questo fine settimana» ha detto Larry Thomas-Lewis, membro di chiesa, sopraffatto dall’emozione mentre guardava il fuoco radere al suolo l’edificio. Dopo le restrizioni governative per il coronavirus, la comunità avventista era ricorsa a messaggi pre-registrati in chiesa per le trasmissioni settimanali. Con l’attrezzatura in cenere, «sono preoccupato per questo ministero della comunicazione» ha aggiunto.

La Peter’s Rest Adventist Church conta oltre 400 membri ed è una delle sei chiese avventiste sull’isola.

 

 

Fonte: Il Messaggero Avventista

Stanchi della chiesa virtuale? La Norvegia prova la chiesa drive-in
Come restare in salute a casa

Laissez votre commentaire

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti

Iscriviti per ricevere notifiche nella tua e-mail

Iscrivendoti, accetti le nostre Norme sulla protezione dei dati.

E-MAGAZINE

ADVENTISTE MAGAZINE TV

Top