Una ricerca sui dinosauri migliora l’economia di una cittadina della Bolivia

Shares

Scienziati avventisti omaggiati per i benefici portati alla comunità locale.

HopeMedia Italia – In seguito agli studi sui dinosauri di Raul Esperante, ricercatore del Geoscience Research Institute (Gri) che ha sede a Loma Linda, in California, diversi rappresentanti della Chiesa avventista mondiale sono stati omaggiati a Torotoro, in Bolivia, dal sindaco della città, Eliodoro Uriona Pardo.

Succede, quindi che le attività della Chiesa nelle indagini scientifiche possono dare un contributo al benessere delle persone all’interno e all’esterno della denominazione.

Le richerche di Esperante sui dinosauri durano da diversi anni e riguardano soprattutto le piste di impronte nella roccia nella zona di Torotoro, bella cittadina a circa 2.700 metri all’ombra della pioggia delle Ande. In questo paesaggio secco e spettacolare, i residenti vivono allevando pecore e bovini. Un’economia povera che permette un livello di sussistenza molto basso. Ma il sindaco Pardo ha visto un’enorme opportunità per migliorare la loro vita e quella della città.

La chiave per lo sviluppo economico è la posizione di Torotoro all’interno del Parco Nazionale in Bolivia. La ricerca sui dinosauri condotta da Esperante attira ricercatori e turisti che arrivano per vedere la bellezza della regione, le meraviglie geologiche e l’incredibile documentazione sull’attività dei dinosauri. Questa ricerca viene condotta con i colleghi dell’Università avventista della Bolivia (Uab).

Dopo aver completato gli studi sui dinosauri, l’università ha aperto un museo di storia naturale nella città di Cochabamba. La struttura, orientata alla ricerca, è progettata per ospitare gruppi di studenti e condividere una visione sui dinosauri e altri fossili coerente con la documentazione biblica della storia.

Man mano che si diffondono le notizie sulle superbe piste lasciate dai dinosauri nell’area, luoghi studiati e preservati, cresce la comprensione di queste incredibili creature che possono attirare l’interesse di tanti e portare turismo e sviluppo economico alla popolazione di Torotoro.

Cresce anche la reputazione e l’impatto dell’università nel territorio.

“È facile dimenticare che lo studio delle aree in cui la nostra fede biblica e la scienza entrano in contatto possono avere benefici molto pratici” ha dichiarato Artur Stele, vice presidente della Chiesa avventista mondiale e presidente del comitato del Gri “Siamo lieti di sostenere questa ricerca e di vedere non solo i vantaggi pratici per l’università e il popolo di Torotoro, ma anche per la Chiesa”.

Fonte: news.avventisti.it/

La povertà pianta i semi della violenza religiosa
Aiuti in Asia meridionale colpita dai monsoni

Avventista Magazine

La rivista ufficiale della Federazione Chiesa Avventista del Settimo Giorno della Svizzera romanda e in Ticino.

Laissez votre commentaire

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti

Iscriviti per ricevere notifiche nella tua e-mail

Iscrivendoti, accetti le nostre Norme sulla protezione dei dati.

E-MAGAZINE

ADVENTISTE MAGAZINE TV

Top