L’università politecnica di Bucarest ha conferito un dottorato onorario al presidente della chiesa mondiale.

Eudnews/ Notizie Avventiste – Una prestigiosa università della Romania ha conferito un dottorato honoris causa al presidente della Chiesa cristiana avventista del 7° giorno mondiale, Ted N. C. Wilson, in riconoscimento dell’influenza e del rispetto che la denominazione gode in questa nazione dell’Europa orientale.

La consegna è avvenuta l’11 luglio, durante una cerimonia di 45 minuti, da parte di Mihnea Costoiu, rettore dell’università politecnica di Bucarest, il più antico e grande istituto di ingegneria in Romania.

“Non lo accetto come un onore personale, ma per tutti i miei colleghi e per la chiesa, per il loro impegno nel costruire la società”, ha affermato Wilson durante un incontro nell’ufficio del rettore poco prima della cerimonia.

“Questo è importante”, ha risposto il rettore che ha elogiato il lavoro della denominazione in Romania.

Durante la cerimonia, Costoiu ha ringraziato la chiesa avventista perché cerca di migliorare la vita nel suo Paese e nel mondo, soprattutto attraverso l’istruzione.
“È importante sviluppare un rapporto con la chiesa perché ha una vasta rete di scuole”, ha dichiarato Costoiu, ex ministro della scienza, che ha visitato la facoltà di ingegneria dell’università avventista Walla Walla, nello stato americano di Washington.

Per il vice rettore, Tudor Prisecaru, Dio è alla base degli studi universitari. “Più la scienza si evolve, più crediamo in Dio”, ha affermato, parafrasando Albert Einstein.

Nel suo discorso, Wilson ha incoraggiato docenti e studenti a impegnarsi al massimo per Dio e per gli altri. Ha anche ringraziato perché nel campus la libertà religiosa è estesa a tutti i 31.000 studenti. L’università, fondata 199 anni fa, assicura che non ci siano conflitti di sabato per gli studenti avventisti nelle classi e negli esami.

Non è stato possibile sapere quanti giovani avventisti studino nel campus. L’ateneo, infatti, non chiede l’appartenenza religiosa agli studenti al momento dell’iscrizione perché desidera preservare un ambiente di libertà religiosa.

In Romania ci sono 70.000 avventisti, su una popolazione di 20 milioni di abitanti.

Il presidente della chiesa avventista romena, Stefan Tomoiaga, ha affermato che, nel Paese, gli studenti incontrano ancora difficoltà per quanto riguarda il sabato, giorno di culto della denominazione secondo le indicazioni bibliche; per questo ritiene che ci sia un legame diretto tra il dottorato onorario e l’opera che la chiesa svolge in materia di libertà religiosa. “È un riconoscimento alla positiva cooperazione tra l’università, lo Stato e la chiesa avventista in Romania”, ha dichiarato.

Wilson, già titolare di un dottorato conseguito presso l’università di New York, e sua moglie Nancy, hanno visitato il campus prima della cerimonia, fermandosi nelle aule dove i docenti hanno mostrato loro gli ultimi progressi sui droni e l’intelligenza artificiale.

Il presidente è in Europa per un viaggio di quattro settimane in cui visiterà altre nazioni come Francia, Italia e Svizzera, nonché i luoghi di Martin Lutero in Germania, in occasione dei 500 anni della Riforma protestante.

csm_Adventist-Romania-Ted-Wilson-July11-2_2f41979612

(Foto: Andrew McChesney/Adventist Mission)

Fonte: http://news.avventisti.it/prestigioso-ateneo-riconosce-ruolo-degli-avventisti-romania/

ADRA PORTOGALLO AIUTA LA POPOLAZIONE DOPO GLI INCENDI BOSCHIVI
IL PRESIDENTE AVVENTISTA INGLESE INCONTRA L’IMAM DELLA MUSLIM WELFARE HOUSE