Omaggio a Willi Morosoli

Shares

Il Pastore Emerito Willi Morosoli nacque il 15.02.1918 a Pfàffikon ZH, ultimo di sei figli di fu Giovanni, cattolico, e fu Giovanna, protestante.

A Pfàffikon insieme ai fratelli trascorse una infanzia e una gioventù spensierata con l’opportunità grazie ai genitori di studiare alle scuole dell’obbligo per 9 anni, al termine dei quali si adopero’ per cercare un posto da tirocinante. Non avendo idea in che settore poteva trovare una soddisfazione lavorativa, su consiglio di uno zio da parte di madre impiegato in polizia, si rivolse ad un produttore di film animati che gli permise di esercitare il tirocinio. Vide la possibilità di imparare un mestiere innovativo e stimolante, così rimase sia per i tre anni di apprendistato che per altri otto. Ebbe tuttavia un fervente interesse per un ciclo di conferenze che un evangelista della Chiesa Cristiana Avventista del Settimo Giorno presentava a Berna e prese la decisione di convertirsi e di diventare membro di questa Chiesa attraverso il battesimo officiato dal Pastore Herbert Willi.

In seguito manifestò interesse di frequentare l’Istituto Teologico di Collonges sous Salève con Scuola Missionaria in Francia, perché gli fu proposto di entrare a lavorare nell’opera come aiuto pastorale di Herbert Willi a Bienne BE. Alla fine del secondo anno di studi conobbe la signorina Maria Rovati, colei con cui si unì in matrimonio, proveniente da Milano. La loro unione fu benedetta dall’arrivo di Gabriele e Federu,e, nati en1.1 ambi a Bienne, nei perioJo in cui portava avanti la missione insieme al Pastore Wiili.

Dopo quattro anni di impiego a Bienne, gli fu proposto di portare avanti l’evangelizzazione nella città di Lugano per poi coinvolgere tutto il Ticino e insieme alla sua famiglia accettò.

Lavorò per sei anni benedetti dal Signore con il prezioso aiuto della moglie Maria, poi si mise a disposizione per portare l’evangelo anche nel Canton Vallese dove rimase insieme alla famiglia per altri 6 anni, alla fine dei quali ritornò a Bienne per servire la Chiesa e costituire in Chiesa il gruppo italiano frutto dell’opera dell’Evangelo negli anni passati diventandone il Pastore.

Lavorò con impegno e dedizione per otto anni in cui le benedizioni del Signore abbondavano, fino a quando, nel 1972, venne di nuovo chiesta la sua presenza in Ticino, a Locarno, e per due anni anche nella Chiesa di Lugano, tuttavia Locarno fu la città in cui rimase dopo la pensione.

La vita del Pastore Emerito Willi Morosoli fu caratterizzata da un profondo amore per la Chiesa Avventista derivato da un profondo amore per il Signore che trasmetteva ai membri di Chiesa e a coloro con cui veniva in contatto per portare l’evangelo. Chiunque conobbe Willi Morosoli lo ricorda come una persona riconoscente all’Eterno nonostante le situazioni difficili della vita, una persona allegra che incoraggiava chi si tovava in difficoltà cercando il conforto nell’amore di Cristo.

Sarà bellissimo al ritorno di Gesù ritrovarlo insieme a coloro che per anni ha incoraggiato a sperare in quel meraviglioso giorno dove la sofferenza verrà cancellata dall’amore di Dio per tutto il suo popolo.

Che il Signore torni presto, Amen !

Lucienne Veckringer : Un secolo è da festeggiare!
Omaggio a Marcelino Garcia

Avventista Magazine

La rivista ufficiale della Federazione Chiesa Avventista del Settimo Giorno della Svizzera romanda e in Ticino.

Laissez votre commentaire

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti

Iscriviti per ricevere notifiche nella tua e-mail

Iscrivendoti, accetti le nostre Norme sulla protezione dei dati.

E-MAGAZINE

ADVENTISTE MAGAZINE TV

Top