L’azienda alimentare avventista in Brasile inventa un hamburger vegetale simile alla carne

Shares

L’hamburger a base di piselli ha l’aspetto e il sapore della carne ed è ricco di proteine vegetali.

Superbom, l’azienda alimentare avventista in Brasile, produttrice di alimenti sani, ha impiegato cinque decenni per sviluppare sostituti di carne nutrienti e di buon gusto.
(Foto: Superbom)

Superbom, l’azienda alimentare avventista in Brasile, produttrice di alimenti sani, ha inventato un nuovo prodotto: il Gourmet Burger. Secondo il reparto marketing dell’azienda, questa nuova opzione vegan include tutte le caratteristiche della carne bovina macinata, una somiglianza visiva e un sapore identico a quello della carne animale.

Gli esperti di nutrizione dell’azienda alimentare hanno spiegato che il nuovo hamburger non presenta conservanti o coloranti artificiali, ed è anche privo di allergeni e prodotti transgenici. Nasce proprio al momento giusto, visto che il numero dei vegani è drasticamente aumentato in diversi paesi del mondo.

“Cerca di soddisfare la domanda crescente in Brasile di persone alla ricerca di opzioni prive di prodotti di origine animale, ma che abbiano un buon gusto e vantaggi nutrizionali”, hanno detto gli esperti dell’azienda. “Si tratta di consumatori vegetariani, vegani, flexitariani (coloro che escludono la maggior parte della carne dalla propria dieta, senza mai eliminarla completamente), sportivi e sostenitori di un’alimentazione sana”.

Secondo l’ingegnere chimico Cristina Ferreira, il processo di sviluppo del prodotto ha richiesto un anno. Una delle sfide è stata quella di raggiungere la consistenza che riuscisse a imitare quella dell’hamburger tradizionale a base di carne, ha detto, così come riuscire a trovare il packaging ideale.

“L’alternativa era importare una soluzione che aiutasse nella conservazione, garantendo l’assenza di conservanti”, ha spiegato.

Ferreira ha dichiarato che l’azienda ha investito molto in ambito tecnologico per aumentare la durata di conservazione del prodotto senza l’uso di additivi chimici. “Volevamo poter conservare il cibo mantenendo le caratteristiche sensoriali dell’hamburger”, ha detto.

Il nuovo prodotto è disponibile sia nel reparto frigo che nel reparto surgelati.

David Oliveira, direttore generale marketing di Superbom, ha dichiarato che l’investimento dell’azienda è stato notevole, anche dopo aver deciso sulla confezione.

“Abbiamo investito 9 milioni di real brasiliani (2,28 milioni di dollari) da quel momento, e continuiamo ad ampliare la già vasta gamma di prodotti”, ha detto Oliveira. “Le 13 opzioni a base di piselli che abbiamo inaugurato l’anno scorso hanno giocato un ruolo chiave nel continuare a sviluppare prodotti sostitutivi della carne e nel raggiungere la formula ideale del nuovo hamburger”.

Gli esperti di nutrizione dell’azienda hanno spiegato che l’hamburger da 114 grammi contiene 15 grammi di proteine e una quantità ridotta di calorie. Hanno anche sottolineato come il nuovo hamburger vegan sia ad alto contenuto di fibre alimentari e ricco di vitamine A, B9 e B12. “Ferro e zinco completano l’elenco dei benefici nutrizionali”, hanno detto in conclusione.

La versione originale di questo articolo è stata pubblicata sul sito in portoghese della Divisione Sud-Americana.

Di: News della Divisione Sud-Americana e Adventist Review

Fonte: https://www.adventistreview.org/church-news/story13667-adventist-food-factory-launches-meat-like-vegan-burger-in-brazilTraduzione: Tiziana Calà


La condizione della donna
Gesù esplosione di vita. La grazia stroncata

Avventista Magazine

La rivista ufficiale della Federazione Chiesa Avventista del Settimo Giorno della Svizzera romanda e in Ticino.

Laissez votre commentaire

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti

Iscriviti per ricevere notifiche nella tua e-mail

Iscrivendoti, accetti le nostre Norme sulla protezione dei dati.

E-MAGAZINE

ADVENTISTE MAGAZINE TV

Top